16 Dicembre 2017
[]

News
percorso: Home > News > News

Isee: CAF ACLI mantiene la piena gratuità del servizio

28-11-2017 12:07 - News
È gratis, e lo sarà sempre! È questa in buona sostanza per dirla alla maniera di Facebook la sintesi della "querelle" Isee-Inps relativa alla compilazione e all´invio delle Dsu. Ribadiamo: gratis, almeno per quanto riguarda CAF ACLI. Senza troppo girarci intorno: è sempre stato l´Inps, in convenzione coi CAF, a pagare le dichiarazioni inviate dai medesimi ai fini del calcolo dell´indicatore Isee; da novembre, però, il lento esaurirsi (che si trascinava ormai da mesi) dei fondi Isee destinati ai CAF è arrivato a un punto morto. Di soldi non ce ne sono più.

Morale: il servizio di elaborazione e inoltro delle Dsu, da sempre svolto gratuitamente nei confronti dei contribuenti, resterà di fatto senza coperture finanziarie fino alla data del 31 dicembre 2017. Dal 2018, poi, dio-vede-e-provvede. Resta intanto il problema di come gestire quest´ultima parte di 2017. Già per due volte, nel corso di quest´anno, si è concretamente sfiorata la sospensione del servizio per esaurimento del budget. Ogni volta, però, l´allarme è rientrato: Inps e Consulta CAF sono infatti riusciti a venirne a capo grazie al rinvenimento di fondi supplementari da destinare al pagamento delle dichiarazioni. Fondi che adesso si sono davvero esauriti.

Che fare dunque? CAF ACLI, dal canto suo, nella piena consapevolezza di quanto il servizio Isee sia fondamentale per le migliaia di famiglie che ogni anno, presso le sue sedi zonali, ne fanno richiesta per accedere alle varie forme di prestazioni a sostegno del reddito, ha fatto una scelta ben precisa: quella di non far ricadere sui cittadini un costo che non hanno mai dovuto sostenere. Mantenere, in parole povere, la piena e incondizionata gratuità del servizio, in un periodo, fra l´altro, che professionalmente parlando si preannuncia caldissimo, visto che dal 1° dicembre si potrà cominciare a fare domanda per il nuovo REI (Reddito di Inclusione), tra i cui requisiti spiccano appunto determinate soglie Isee. Quindi, per chiarire, nulla nelle sedi CAF ACLI cambierà rispetto a come, da sempre, si sono svolte le cose: il servizio Isee è e resterà gratuito.


Fonte: CAF ACLI

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]