23 Novembre 2017
[]

percorso: Home

LIBERA PISA #eqquindi? Campagna di Monitoraggio civico



Campagna di monitoraggio civico #eqquindi? promossa dal Coordinamento Provinciale di Libera Pisa
Era il 2013 quando i candidati a sindaco decisero di accettare la sfida proposta dal coordinamento
provinciale pisano: piena trasparenza per garantire maggiore integrità.
Perché la sfida non rimanesse su un piano puramente teorico, furono proposti e accettati quattro impegni verificabili e monitorabili dal basso, affinché anche la cittadinanza potesse vigilare alla tutela del bene di tutti.

Gli impegni assunti riguardavano un sistema che monitorasse:
- appalti e subappalti di lavori pubblici
eseguiti dal Comune e dalle Società Partecipate;
- Opere a scomputo degli oneri di urbanizzazione eseguite dai privati;
- Rispetto della Carta di Pisa, oggi "Carta di Avviso Pubblico".

Originariamente era prevista anche l´applicazione del sistema informatico di antiriciclaggio nel settore del commercio (Protocollo di
Legalità), una stretta sul Gioco d’azzardo.

Dopo quattro anni di intenso monitoraggio dei suddetti impegni, l´Associazione Libera chiede all´Amministrazione Comunale di rispondere ad una domanda che
all’orecchio suona molto “pisana”: #eqquindi?“.

Il report approfondito è disponibile sul sito liberapisa.it.

La finalità di questa azione è quella di esercitare una pressione positiva sull´Amministrazione comunale al fine di creare le migliori condizioni possibili per l´esercizio di una effettiva ed efficace partecipazione della cittadinanza ad un processo di verifica dell´integrità del proprio territorio.

Applati e Subappalti Comune
Appalti e Subappalti Partecipate
Opere a scomputo oneri urbanizzazione
Codice Etico: La Carta di Pisa
Coordinamento Provinciale Libera Pisa

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]