23 Novembre 2017
[]

percorso: Home

Tesseramento ACLI

Libero, creativo, partecipatico e solidale: il lavoro è dignità
Con l´inizio del mese di Dicembre 2017 si è aperta nuovamente la campagna del Tesseramento e, come ogni anno, torniamo ad interrogarci sul tema dell´appartenenza alla nostra Associazione
Che senso ha nel 2017 rinnovare la tessera delle Acli di Pisa o, addirittura, aderire per la prima volta? Le Acli Pisane, nei loro 71
anni di vita, hanno attraversato la storia della nostra provincia cercando di tenere saldo il legame con il territorio e con i suoi bisogni: ne sono una prova 59 strutture di base e 8 sedi in cui si svolgono i servizi di Patronato e Caf.

Nel corso degli anni la nostra Associazione ha provato a mettersi al servizio delle fasce deboli della popolazione, da un lato promuovendo un´assistenza previdenziale e fiscale che, quando non è gratuita, ha costi accessibili, dall´altra parte realizzando progetti come quello in collaborazione con Caritas diocesana che ha portato alla costruzione della "Cittadella della Solidarietà".

Nell´anno 2016 le Acli hanno assistito oltre 30 mila persone attraverso i servizi di Patronato e Caf, organizzato incontri sul tema del mercato del lavoro, sulle riforme costituzionali, sul contrasto al gioco d´azzardo, prendendosi l´impegno di eliminare le slot da tutti i circoli della provincia.

Stiamo lavorando costantemente per incrementare i servizi offerti dal "Punto Famiglia presso il Circolo ACLI Lamberto Tellini" e per sostenere le strutture di base interessate all´avvio di un doposcuola, stiamo lavorando per migliorare costantemente il nostro modo di comunicare per mettere meglio in rete le tante attività svolte dai vari circoli.

Aderire, dunque, per partecipare o anche solo per sostenere.