Acli Pisa Informa, nuovo canale Telegram delle Acli di Pisa

Le Acli di Pisa , per comunicare e informare i propri clienti e soci, ha attivato il servizio di messaggistica tramite l’applicazione Telegram.

Le Acli di Pisa , per comunicare e informare i propri clienti e soci, ha attivato il servizio di messaggistica tramite l’applicazione Telegram. 

Il servizio è gratuito. 

Dopo l’attivazione si riceveranno uno/due messaggi al giorno con le principali notizie riguardante i servizi e le attività associative delle Acli di Pisa. 

I messaggi sono inviati in modalità broadcast, quindi nessun utente potrà vedere i contatti altrui. 

La procedura per l’iscrizione è molto semplice: 

  1. Se non già presente, installare la app Telegram sul proprio cellulare 

  1. Cercare il Canale telegram “Acli Pisa Informa” ed iscriversi  

  1. Si riceverà successivamente un messaggio di conferma dell’avvenuta iscrizione con un testo di benvenuto e l'invito a leggere la policy del servizio.  Ogni numero telefonico resterà anonimo e sarà utilizzato nel rispetto della legge sulla privacy.  

Sarà possibile cancellarsi dal servizio in ogni momento,  “DISATTIVA ISCRIZIONE”. 

Per eventuali informazioni e segnalazioni sul servizio o se ci sono state difficoltà nella registrazione, scrivere a centralino.nordtoscana@acli.it 

---------------------------------------------- 

(*) Policy per Telegram 

Dando l’assenso all’attivazione del servizio delle Acli di Pisa di messaggistica istantanea Telegram, si accetta di entrare nella lista dei contatti Telegram delle Acli di Pisa e quindi di ricevere di norma due/tre messaggi alla settimana. 

Dunque la chat testuale permette esclusivamente la ricezione di messaggi di testo, contenenti eventualmente anche immagini e brevi clip video. 

Il Canale  è quindi valido solo per il servizio descritto. Non risponde a messaggi o telefonate. Per qualsiasi comunicazione del cittadino verso le Acli di Pisa restano pertanto confermati i canali tradizionali: telefono, posta elettronica, social network.  

Il servizio è gratuito. 

I messaggi sono inviati in modalità broadcast, quindi nessun utente potrà vedere i contatti altrui.