UNA MANO PER LA SPESA La qualità nel cibo e nelle relazioni

L’iniziativa delle ACLI di contrasto alla povertà alimentare in emergenza covid

Avviato in silenzio durante il lock down, “Una mano per la spesa” è il progetto ideato dalle ACLI in collaborazione con la Federazione Anziani e Pensionati (FAP) con l’obiettivo di contribuire direttamente al contrasto alla povertà alimentare acuita nel periodo dell’emergenza Covid.

L’iniziativa, promossa all’interno del Punto Famiglia Acli, ha già coinvolto sei Circoli della Provincia di Pisa (Marina di Pisa, Buti, Fabbrica di Peccioli, Orciatico, Lustignano, Montecerboli) che, coordinati dalle Acli Provinciali, hanno il compito della presa in carico di alcune famiglie momentaneamente in difficoltà attraverso la consegna settimanale a casa per un mese di una spesa di qualità e l’orientamento ai servizi sociali, previdenziali e fiscali a cui accedere tramite Patronato e Caf Acli.

Il progetto è inoltre occasione di sostegno diretto al piccolo commercio di prossimità coinvolto in ciascun paese dai circoli per la fornitura e la consegna alle famiglie di una spesa di qualità.

Avviato grazie al contributo diretto delle ACLI, della FAP e di alcuni Circoli, per accrescere il numero delle famiglie raggiunte, ha oggi necessità oggi di nuova linfa vitale. E’ possibile quindi contribuire alla raccolta fondi che verrà completamente devoluta all’acquisto della spesa di qualità tramite bonifico sul cc:

Intestatario: Acli Regionali della Toscana

Iban: IT81M05034028000000000000087

causale: ACLI – Progetto Una mano per la spesa.

 

Pisa, lì 01 luglio 2020
 

Per info scrivere a segreteria@aclipisa.it